Project - Environment Remote Sensing Interregional Agency (Agenzia Interregionale Per Il Monitoraggio e la Salvaguardia Ambientale Satellitare)

Description


Description: Il progetto ERESIA – Environment Remote Sensing Interregional Agency (Agenzia Interregionale per il Monitoraggio e la Salvaguardia Ambientale Satellitare), è finalizzato alla realizzazione di una Agenzia Interregionale per il Monitoraggio e la Salvaguardia Ambientale Satellitare, che si proponga la raccolta e distribuzione di prodotti telerilevati (da satellite e da terra) relativi ai territori che si estendono dal sud Italia alla Grecia occidentale, finalizzato al controllo in termini di monitoraggio continuo degli ecosistemi marini e costieri e relativi sistemi di allerta per coadivarne la tutela e la salvaguardia ambientale, specie qualora incidenti marittimi minaccino l’ ambiente. Tale agenzia, che sarà realizzata con la misura INTERREG oggetto del presente intervento, rimarrà operativa anche dopo il completamento della fase INTERREG, grazie ad un protocollo d’intesa, espressamente sottoscritto dai partner, che prevede il consolidamento dell’agenzia come organismo stabile di cooperazione tra i due paesi transfrontalieri, giuridicamente a se stante e partecipato, anche finanziariamente, dalla Regione Puglia e dagli altri partner, ivi compresi ulteriori partner che parteciperanno la struttura stessa. In sostanza il progetto intende traguardare i seguenti macro-obiettivi: - l’applicazione di strumenti per il controllo, la gestione ed il monitoraggio delle condizioni che prevalgono e caratterizzano gli ecosistemi marini/costieri - la messa a punto di strumenti per la trasmissione e diffusione di informazioni e conoscenze scientifiche e tecniche a riguardo degli ecosistemi marini/costieri In particolare si intendono acquisire, elaborare e distribuire agli Enti di tutela del territorio prodotti utili al monitoraggio delle acque, con particolare riferimento alla individuazione anche in via emergenziale degli inquinamenti delle aree marine costiere, alla individuazione e prevenzione di incendi, al monitoraggio dello stato di salute della vegetazione e della desertificazione della vegetazione (sempre con particolare enfasi alle aree marine/costiere), al monitoraggio dell’atmosfera. I destinatari dei servizi dell’agenzia, e pertanto i target groups individuati dal progetto e con i quali sono attivati proficui rapporti di interscambio di informazioni strategiche sia di know-how che di buone pratiche di intervento comune, con particolare riferimento alla definizione dei prodotti/servizi per ciascuno necessari, sono di seguito riportati (tabella 2): In dettaglio, i servizi che l’agenzia erogherà si baseranno in prima istanza su applicazioni del telerilevamento satellitare (scanner ottico-meccanici, multispettrali ed iperspettrali, radiometri a microonde e sistemi laser) e da terra, rivolte alla mappatura ed al monitoraggio di caratteristiche e fenomeni ambientali a livello territoriale. Infatti, le attuali applicazioni dei dati telerilevati da satellite sono molto ampie e coprono diversi settori di ricerca, commerciali e operativi. Queste applicazioni hanno interesse a scala globale e a livello nazionale e locale e forniscono un prezioso supporto a vari settori di attività tra cui anche quello marino e costiero. Gli obiettivi che il presente progetto si propone sono così dettagliati: O1 - monitoraggio delle acque ed in particolare individuazione degli inquinamenti marini. O2 - monitoraggio dell’inquinamento atmosferico delle aree marine e costiere; O3 - monitoraggio della desertificazione e del disboscamento illegale delle aree costiere; O4 - monitoraggio dello stato di salute della vegetazione; O5 - monitoraggio ed individuazione degli incendi. O6 - realizzazione di un sistema informativo per fruizione dei servizi rivolti al monitoraggio, la creazione e la gestione di banche dati finalizzate e la creazione di sistemi di allerta O7 - set up agenzia interregionale per la promozione, il supporto e l’erogazione dei servizi, obiettivo dei punti precedenti Come evidente dagli obiettivi elencati, essi saranno tutti finalizzati al monitoraggio (automatico e semiautomatico) delle aree marine costiere ma, al fine di permettere un utilizzo reale di tali servizi da parte dei target groups, sono previsti anche la realizzazione di un sistema informativo per la fruizione dei servizi ed una agenzia che ne permetterà la promozione e la diffusione, oltre che il supporto normativo ed istituzionale. L’agenzia, infatti, provvederà alla raccolta ed alla elaborazione di dati concernenti tali applicazioni, fornendo ai target groups destinatari un insieme di servizi che permetteranno di utilizzare fruttuosamente tecniche avanzate di efficacia dimostrata senza richiedere agli stessi enti competenze ed attrezzature specifiche. In dettaglio il centro erogherà i servizi previsti attraverso una infrastruttura telematica di opportune caratteristiche, in grado di semplificare le modalità di accesso e fruizione degli stessi prodotti, oltre che capace di fornire utilità come l’allerta automatica in caso di incendi, sversamento di inquinanti sulla superficie marina da parte di navi cisterna, ecc.. Ulteriore azione dell’agenzia sarà il trasferimento ai gruppi destinatari delle necessarie conoscenze all’utilizzo dei servizi erogati dal centro. La proposta, in accordo con le priorità del programma, mira al rafforzamento degli strumenti di indagine e conoscenza delle condizioni del patrimonio naturale ed ambientale introducendo tecniche che permettono di operare su scala regionale con risoluzione temporale dell’ordine del giorno, oltre che di monitorare altri indici critici in modalità continua. In buona sostanza la proposta mira all’introduzione di una infrastruttura tecnologia da un lato, e da un insieme di servizi annessi dall’altro che permetterebbero di sfruttare a pieno le potenzialità derivanti.



Project Summary


Project name (EN): Environment Remote Sensing Interregional Agency (Agenzia Interregionale Per Il Monitoraggio e la Salvaguardia Ambientale Satellitare)
Project acronym: ERESIA

Period: 2000-2006
Date of latest update: 2014-08-31

Web: http://3kps.interreg.gr/default.aspx?lang=en-GB&loc=1&page=447

Project status: Ongoing

Total budget/expenditure: EUR 1.000.000,00
European Union funding: EUR 500.000,00

Project documents

The documents below were published as mentioned in field "Data source" (attached to each document). Keep.eu users are free to use these documents as long as the data source and keep.eu are mentioned.

No outputs available yet.

Partners Data


Lead Partner (EN): GAL Isola Salento
Lead Partner: GAL Isola Salento
Address: piazza Assunta, 19, Martano Lecce, Italy

Address: Contrada Castel del Monte casella postale 177, ANDRIA (Ba), Italy
Address: Str. Prov. Lecce - Monteroni Km 1200, Lecce, Italy

Partners Location


  Lead Partner     Project Partner